Tiberio Graziani, direttore di Geopolitica e presidente dell\’IsAG (Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie), è stato interpellato dal canale televisivo transnazionale...

Tiberio Graziani, direttore di Geopolitica e presidente dell\’IsAG (Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie), è stato interpellato dal canale televisivo transnazionale RT in lingua spagnola a proposito dell\’atteggiamento dei media italiani verso la crisi siriana.

Il direttore Graziani ha spiegato come, al di là delle versioni edulcorate e propagandistiche, la crisi siriana, al pari d\’ogni altro conflitto, sia sempre un conflitto fondato su interessi tangibili. In questo caso si tratta di cercare di rimpiazzare in Siria un governo filo-iraniano con uno più vicino alle petromonarchie del Golfo ed alla NATO. Cina e Russia, che mirano ad un mondo multipolare e dunque equilibrato, cercano d\’opporsi ad un evento che rafforzerebbe Washington nella regione.

La fonte originale è raggiungibile cliccando qui. Di seguito il video integrale del servizio di RT:



No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
28 + 11 =