Sport Against Violence (SAV) è una manifestazione annuale che integra i valori dello sport, della cultura e della cooperazione per promuovere una partecipazione attiva...

Sport Against Violence (SAV) è una manifestazione annuale che integra i valori dello sport, della cultura e della cooperazione per promuovere una partecipazione attiva alla vita sociale e al sostegno dei popoli che vivono in contesti svantaggiati. La manifestazione, organizzata da SAV, Università Popolare dello Sport, Libera Accademia di Roma e Associazione \”La Corsa di Miguel\”, e sostenuta o patrocinata da vari organismi tra cui il Ministero degli Affari Esteri, la Regione Lazio e il Comune e la Provincia di Roma, quest\’anno vede la partecipazione anche dell\’Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG).

In particolare, sabato 8 giugno l\’IsAG curerà, alle ore 18.00, una conferenza intitolata Mediterraneo e Asia Centrale: prospettive geopolitiche nella transizione uni-multipolare. Introdotto da Franco Fatigati (Università di Roma Sapienza) e moderato da Giacomo Guarini (direttore del programma \”Dialogo di civiltà\” dell\’IsAG), il dibattito vedrà gl\’interventi di Mauro Conciatori (Direttore Centrale per i Paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente al Ministero degli Affari Esteri), Tiberio Graziani (Presidente dell\’IsAG e Direttore di Geopolitica), Massimo Coltrinari (Generale dell\’Esercito Italiano) e Matteo Finotto (Ricercatore associato all\’IsAG).

L\’evento avrà luogo presso lo Stadio Nando Martellini delle Terme di Caracalla. Maggiori informazioni si possono reperire nel sito di SAV (clicca).



No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
20 + 24 =