Sin dall’antichità il Mar Mediterraneo ha rappresentato uno straordinario incrocio di culture in cui la storia dell’Europa si intreccia a quella del Nordafrica e...

Sin dall’antichità il Mar Mediterraneo ha rappresentato uno straordinario incrocio di culture in cui la storia dell’Europa si intreccia a quella del Nordafrica e del Vicino Oriente. Se l’Italia si trova al cuore di questo “mare fra le terre”, la Russia è sempre stata un attore importante della regione, anche grazie al suo sbocco sul Mar Nero, vero e proprio fratello d’Oriente del Mediterraneo. La stabilità regionale è oggi un obiettivo comune ai due Paesi, che proprio nel Mediterraneo possono trovare opportunità di cooperazione bilaterale. Il Colloquium italo-russo dell’IsAG, ciclo di eventi annuale giunto alla sua seconda edizione, dedica il suo primo seminario internazionale del 2014 al tema dei rapporti storici, culturali e geopolitici della Russia con il Mediterraneo nella splendida cornice dell’isola di Sicilia.

La conferenza La Russia e il Mediterraneo: storia, cultura, geopolitica si svolge lunedì 28 aprile 2014 alle ore 10.00 presso la Sala Gialla del Palazzo dei Normanni, in Piazza del Parlamento 1 a Palermo. La locandina col programma completo in pdf può essere scaricata cliccando qui.

Il ciclo \”Colloquium Italo-Russo\” è stato lanciato dall’IsAG lo scorso anno al fine di favorire il rafforzamento delle relazioni amichevoli e della cooperazione pratica tra Italia e Federazione Russa. Il Colloquium ambisce a essere un punto di riferimento nel dialogo tra i due paesi, coinvolgendo non solo i rappresentanti ufficiali ma in primo luogo le società civili, come base imprescindibile per creare un rapporto di fiducia solido e duraturo.

Per prendere parte all\’evento è necessario registrarsi, entro le ore 12 di sabato 26 aprile, scrivendo tramite il formulario dei contatti, comunicando nome, cognome, indirizzo e-mail di ciascun partecipante.

Programma

Ore 9.30Registrazione dei partecipanti

Ore 10.00Panel istituzionale

On. Giovanni Ardizzone (Assemblea Regionale Siciliana, Presidente)
Dott. Tiberio Graziani (IsAG, Presidente)
S.E. Vladimir Korotkov (Federazione Russa, Console Generale a Palermo)
Prof. Roberto Lagalla (Università di Palermo, Rettore)
Prof.ssa Renata Lavagnini (Corpo Consolare di Palermo)
Prof.ssa Natalija Naročnickaja (Institut de la Démocratie et de la Coopération (IDC), Presidente)
On. Leoluca Orlando (Città di Palermo, Sindaco)
S.E. Sergej Razov (Federazione Russa, Ambasciatore in Italia)
Dott.ssa Larissa Zatsepilina (Ass. \”Unione Slava\”, Presidente)

Ore 11.45Panel tecnico

Dott.ssa Elena Agapova (Società Imperiale Ortodossa di Palestina, Vice-Presidente)
Prof. Manlio Corselli (Sovrano Militare Ordine di Malta, Cavaliere di Grazia Magistrale in Obbedienza)
Dott. John Laughland (IDC, Direttore)
Prof.ssa Ekaterina Naročnickaja (Accademia delle Scienze di Russia, Docente)
Prof.ssa Natalija Naročnickaja (Institut de la Démocratie et de la Coopération (IDC), Presidente)
Prof. Tonino Perna (Università di Messina, Docente)

Ore 13Conclusioni e dibattito

Presiede:

Dott. Dario Citati (IsAG, Direttore Programma \”Eurasia\”)



  • zil

    23/04/2014 #1 Author

    Fantastico il dossier su Roma Caput Mundi ricostruita in 3D nel nuovo numero di Focus

    Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
25 + 26 =