L\’8 ottobre 2014, dalle ore 14.15 alle ore 18.15, si terrà il convegno ZES, Logistica ed Energia: fattori di sviluppo per il porto di...

L\’8 ottobre 2014, dalle ore 14.15 alle ore 18.15, si terrà il convegno ZES, Logistica ed Energia: fattori di sviluppo per il porto di Gioia Tauro presso la Sala delle Colonne di Palazzo Marini, Camera dei Deputati, in Via Poli 19 a Roma. Iniziativa di IsAG e CeFRIS col patrocinio del Comune di Gioia Tauro, di ISFORT e del Ministero degli Esteri, vedrà la partecipazione – tra gli altri – del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi, dell\’Assessore a Trasporti e Politiche Euromediterranee della Regione Calabria Luigi Fedele, il Senatore Antonio Stefano Caridi e il deputato On. Fabio Porta.

Il ruolo assunto dalla logistica nel nuovo assetto globale è ormai di rilevanza cruciale: da strumento per muovere l\’economia, è ormai divenuta una parte fondamentale della stessa fungendo, in particolari aree geografiche, addirittura da principale volano per la sua crescita e il suo sviluppo. In questo volgere di scenari, il porto di Gioia Tauro, per via della sua ubicazione geografica che lo pone al centro del Mediterraneo, potrebbe giocare un ruolo da protagonista, divenendo una vera e propria piattaforma logistica per l\’intera area mediterranea nonché centro nevralgico per gli scambi tra nord e sud. Una maggiore rilevanza strategica potrebbe derivargli dalla costituzione della “Zes” (Zona Economica Speciale) e dalla messa in opera del progetto di un terminal per la rigassificazione e lo stoccaggio di gas liquefatto. Per sviluppare il potenziale che la centralità geografica conferisce naturalmente al porto di Gioia Tauro, non può tuttavia prescindersi dalla messa a punto di un quadro globale di fattori quali l\’efficienza, la qualità, il decisionismo e la coerenza politico territoriale, necessari per attribuire all’area la centralità strategica auspicata.

L\’IsAG (Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie) e il Ce.F.R.I.S (Centro per la Formazione, la Ricerca, l\’Innovazione Tecnologica e lo Sviluppo), consapevoli della crucialità e della attualità della tematica, organizzano l\’incontro ZES, Logistica ed Energia: fattori di sviluppo per il porto di Gioia Tauro nel corso del quale si approfondirà la rilevanza geopolitica dell’area e le sue prospettive di sviluppo. Scopo della Conferenza è, inoltre, l’individuazione di elementi di policy utili alla presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea (II Semestre 2014).

La locandina col programma completo dell\’evento è disponibile cliccando qui.

Per prendere parte all\’evento è necessario registrarsi, entro le ore 12 di sabato 4 ottobre 2015, scrivendo tramite il formulario contatti, comunicando nome, cognome, indirizzo e-mail di ciascun partecipante. Nei locali della Camera dei Deputati per i signori uomini sono obbligatori la giacca e la cravatta.

Programma

Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti

Ore 14.30 Saluti e introduzione

On. Fabio Porta (Camera dei Deputati, Commissione Esteri)
On. Luigi Fedele (Regione Calabria, Assessore Trasporti e Politiche Euromediterranee)
Dott. Giovanni Grimaldi (Autorità Portuale di Gioia Tauro, Presidente)
Dott. Tiberio Graziani (IsAG, Presidente)
Avv. Pasquale Monea (Ce.F.R.I.S., Presidente)

Ore 14.50 Relazioni

Modera Dott. Filippo Romeo (IsAG, Ricercatore Associato)
Sen. Antonio Stefano Caridi (Commissione Industria Commercio Turismo)
Prof. Pierangelo Dacrema (Università della Calabria, Ordinario di Economia)
Dott. Samuele Furfari (Commissione Europea, Direzione Generale Energia)
Dott. Domenico Napoli (Ce.F.R.I.S., Direttore)
Prof. Cinthia Pinotti (Corte dei Conti, Vice-Procuratore Generale)
Ing. Giovanni Saccà (Università di Verona, Incaricato di ricerca Sistemi di Trasporto)
Prof. Paolo Sellari (Università Sapienza, Aggregato di Geografia Politico-Economica)

Ore 16.20 Tavola rotonda

Modera Dott. Francesco Verderami (Corriere della Sera, Editorialista)
Dott. Andrea Appetecchia (ISFORT)
Dott. Domenico Arcuri (Invitalia, Amministratore Delegato)
Dott. Domenico Bagalà (MCT spa, Amministratore Delegato)
Dott. Cosimo Caliendo (Ministero Infrastrutture e Trasporti, Direzione Generale Porti)
Dott. Aleramo Ceva Grimaldi (Banca Nazionale Comunicazioni, Presidente)
Dott. Pier Filippo Di Peio (LNG Medgas Terminal srl, Amministratore Delegato)
Dott. Alessandro Fusacchia (Ministero Istruzione Università Ricerca, Capo Gabinetto)
Dott. Danilo Iervolino (Pegaso Università Telematica, Presidente)

Ore 18.00 Conclusioni

On. Maurizio Lupi (Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti)



No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
12 + 27 =