Su invito di IsAG (Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie) è stato in visita a Roma, dal 17 al 23 novembre...

Su invito di IsAG (Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie) è stato in visita a Roma, dal 17 al 23 novembre u.s., il Professor Marcelo Gullo.

Studioso argentino, il Prof. Marcelo Gullo Omodeo è docente presso l’Università Nazionale di Lanus e la Scuola di Guerra di Buenos Aires. È laureato in Scienza politica all’Università Nazionale di Rosario, laureato magistrale in Relazioni internazionali all’Università di Ginevra, dottore di ricerca in Scienze politiche all’Università del Salvador, diplomato in Studi internazionali alla Scuola Diplomatica di Madrid. È inoltre consigliere per le relazioni internazionali della Federazione Latino-americana dei Lavoratori dell’Educazione e della Cultura (FLATEC).

Marcelo Gullo è autore di varie opere, tra cui – edite anche in Italia – La insubordinación fundante e Insubordinación y Desarrollo, in cui si elabora la tesi che l’insubordinazione ideologica verso la dottrina economica ortodossa abbia costituito un elemento fondamentale per lo sviluppo industriale dei paesi e la loro affermazione come protagonisti politici internazionali.

Lunedì 17 novembre il Prof. Gullo è intervenuto al convegno Russia e Italia nella Prima Guerra Mondiale: dalla storia alla geopolitica, tenutosi presso il Centro Russo di Scienza e Cultura, spiegando quanto sia importante per l\’Italia il rapporto con la Russia, anche per la sua tenuta industriale.

Mercoledì 19 novembre l\’accademico argentino è stato protagonista del seminario Insubordinazione e sviluppo: appunti per la comprensione del successo e del fallimento delle nazioni, dedicato al suo ultimo e omonimo libro pubblicato in Italia. Tale seminario ha avuto luogo presso l\’Università Europea di Roma, con la partecipazione della Prof.ssa Francesca Romana Lenzi e del Direttore Generale dell\’IsAG Daniele Scalea. A margine del convegno, il Prof. Gullo è stato ricevuto dal Rettore, Padre Luca Gallizia L.C., cui ha donato esemplari del suo libro per la biblioteca dell\’Ateneo.

La mattina di venerdì 21 novembre Marcelo Gullo, accompagnato da Daniele Scalea e dal Direttore del Programma \”America Latina\” dell\’IsAG Francesco G. Leone, ha visitato il Centro Alti Studi della Difesa (CASD), ricevuto dal Vice-Presidente del CeMiSS (Centro Militare di Studi Strategici) e dell\’ISSMI (Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze), Gen. B. Francesco Lombardi.

Nel pomeriggio si è recato all\’Università Sapienza, dove ha incontrato il Prof. Paolo Sellari, titolare dell\’insegnamento di Geografia Politica ed Economica della Facoltà di Scienze Politiche. Nell\’ambito dell\’insegnamento medesimo, il Prof. Gullo ha tenuto una lezione sulla geopolitica dell\’America Latina.

Successivamente, lo studioso sudamericano è stato invitato dall\’Ambasciata della Repubblica Argentina a partecipare con un\’orazione alle celebrazioni romane del Dia della soberania, festa nazionale argentina, svoltesi presso la Chiesa di Santa Maria Addolorata a Piazza Buenos Aires.



No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
16 + 10 =