L’Unione Africana: dal cammino verso l’unità al ruolo dei Paesi leader L’Unione Africana: dal cammino verso l’unità al ruolo dei Paesi leader
La trasformazione iniziata in Africa nella seconda metà del XX secolo è un processo senza precedenti nella storia del continente. La spinta del movimento... L’Unione Africana: dal cammino verso l’unità al ruolo dei Paesi leader

La trasformazione iniziata in Africa nella seconda metà del XX secolo è un processo senza precedenti nella storia del continente. La spinta del movimento pan-africano, guida per la lotta alla decolonizzazione, ha iniziato un processo di cambiamento sociale ed economico culminato nella creazione dell’Organizzazione dell’Unità Africana, in seguito Unione Africana. L’obiettivo di questo report è di analizzare i momenti che hanno reso possibile agli Stati africani l’unità istituzionale, prestando particolare attenzione alle due più importanti sfide alle quali l’Unione necessita di rispondere: il problema della sicurezza e la lotta per il riconoscimento del ruolo di un Paese guida. Oggi, l’Unione Africana continua ad apparire come un’istituzione non completamente compiuta, lacerata da conflitti interni e dipendente dagli aiuti internazionali. Il rinascimento africano non è stato ancora realizzato, ma il modello di progresso a cui il continente fa riferimento, se supportato efficacemente dall’intera comunità africana, porterà l’Africa a divenire un attore globale di rilievo.

Leggi l’analisi di Alvaro Galassi: continua qui



Nessun commento per il momento

Sii il primo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *