La cooperazione scientifica nel Sud del mondo: l’IZSAM in Africa La cooperazione scientifica nel Sud del mondo: l’IZSAM in Africa
Nel 2015 sono state prese in esame diverse iniziative per discutere dei risultati e dei nuovi approcci da utilizzare nel campo della cooperazione internazionale.... La cooperazione scientifica nel Sud del mondo: l’IZSAM in Africa

Nel 2015 sono state prese in esame diverse iniziative per discutere dei risultati e dei nuovi approcci da utilizzare nel campo della cooperazione internazionale. Questo report mette in evidenza l’importanza della cooperazione allo sviluppo in rapporto all’ambito delle relazioni internazionali, considerati gli importanti cambiamenti geopolitici. L’Africa è uno dei continenti più dinamici al mondo, da un punto di vista politico, sociale ed economico, e attira l’attenzione dei Paesi sviluppati ed emergenti. L’agricoltura e la zootecnia rappresentano insieme uno dei settori più importanti nei Paesi africani. Soddisfare la domanda globale per lo sviluppo rurale e la salute degli animali e degli esseri umani significa affrontare i temi dello sviluppo e del processo di governance iniziato dagli Stati africani, affinché siano partner responsabili indirizzati allo sviluppo sostenibile. A questo scopo, le politiche di cooperazione allo sviluppo sostenute da un’istituzione di laboratorio veterinario italiano come l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale” (IZSAM), in particolare in Namibia e Zambia, sono rilevanti per i diversi progetti scientifici messi in campo.

Leggi l’analisi: continua qui



No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
3 + 28 =